Calendario

VeP Social

Login

Voci e Progetti dal 2008 cura la messa in scena della rievocazione storia della Festa del Barbarossa a San Quirico D’Orcia (SI).

L’Impero e il Papato si uniscono in questo lembo delle terra di Siena. Era l’Anno Domini 1155 quando l’uomo più potente del tempo, il Barbarossa, giunse nel borgo turrito di San Quirico per ottenere l’incoronazione ad Imperatore. Federico I Hohenstaufen detto il Barbarossa, III Duca di Svevia, Re di Germania e Re d’Italia e designato quale legittimo sovrano del Sacro Romano Impero, doveva però ottenere l’assenso per l’incoronazione dalla Chiesa di Roma.

L’incontro fra il Barbarossa e i Cardinali inviati da Papa Adriano IV, al secolo Nicholas Breakspear – ad oggi l’unico religioso inglese eletto Papa -, portò ad un accordo che prevedeva la cattura da parte dell’esercito di Federico I dell’eretico Arnaldo da Brescia, che venne prontamente consegnato dalle truppe del Barbarossa alla Chiesa romana. Si trattò di un lasciapassare verso l’incoronazione del Sacro Romano Impero: Federico I di Svevia proseguì verso Roma, ed il 18 giugno 1155 fu incoronato nella Basilica di San Pietro. Negli stessi giorni il riformatore religioso patarino accusato di eresia, Arnaldo da Brescia, venne giustiziato e arso, e le sue ceneri gettate nel Tevere.

Una meravigliosa occasione per un viaggio in un territorio affascinante, tra natura e ottima gastronomia.

In collaborazione con:
Ente Autonomo Barbarossa e Comune di San Quirico D’Orcia
info su: www.festadelbarbarossa.it